La libertà

ovvero chi è libero dentro è libero ovunque

Per wikipedia la liberta è “Per libertà s’intende la condizione per cui un individuo può decidere di pensare, esprimersi ed agire senza costrizioni, ricorrendo alla volontà di ideare e mettere in atto un’azione, mediante una libera scelta dei fini e degli strumenti che ritiene utili a realizzarla.”.Per me la libertà è una condizione mentale primariamente, indipendentemente dalla condizione fisica, nella quale posso pensare senza condizionamenti alcuni. In questo contesto di quarantena questo modo di pensare mi sta aiutando molto perchè credo che per chi non riesce ad attuare questo stato mentale stia difficilmente adattandosi alla situazione della quarantena.Un grande esempio che da piccola mi ha colpito è stato Silvio Pellico. Egli faceva parte dei “Federati”, che lottava con idee risorgimentali contro l’egemonia austriaca imperante in Italia ( che a quel tempo era solo una idea).Dopo un processo si prese 15 anni di carcere duro lui e 20 anni a Maroncelli; durante la detenzione scrisse il famoso libro “Le mie prigioni” che costò all’Austria come una battaglia persa in campo a livello di immagine.In questo caso egli dimostrò bene che nonostante la detenzione la sua idea di libertà non era prigioniera e grazie al suo libro diede una notevole spinta al Movimento Risorgimentale a cui dobbiamo l’Italia come la conosciamo oggi.Pertanto conservatela nel vostro cuore la libertà come il valore più caro.

For wikipedia, freedom is “Freedom means the condition whereby an individual can decide to think, express and act without constraints, resorting to the will to devise and implement an action, through a free choice of ends and tools. which he considers useful for achieving it. ”For me, freedom is primarily a mental condition, regardless of the physical condition, in which I can think without any conditioning. In this context of quarantine this way of thinking is helping me a lot because I believe that for those who are unable to implement this state of mind it is difficult to adapt to the situation of quarantine.A great example that struck me as a child was Silvio Pellico. He was part of the “Federati”, which fought with Risorgimento ideas against the Austrian hegemony prevailing in Italy (which at that time was just an idea). After a trial he took 15 years in hard prison and 20 years in Maroncelli; while in detention he wrote the famous book “My Prisons” which cost Austria like a battle lost in the field in terms of image. book gave a noticeable boost to the Risorgimento Movement to which we owe Italy as we know it today. Therefore, keep freedom as your dearest value in your heart.

The moments of crisis

The moments of crisis lead us to test ourselves where we are lacking; Destiny or whoever will put on the plate what we despise or do not want. It is then that,

by making an excellent qualitative leap, we can put a good face on a bad game and move on; make what are our peculiarities to appreciate what we can’t manage to swallow.