La presenza online oggi

Il maketing online è composto da una serie di strategie e tecniche per rendere visibile il vostro prodotto come aziende. E credetemi se vi dico che non importa quanto grandi voi siate, la strategia vi ripagherà sempre specialmente al giorno d’oggi.
Non siamo più nei tempi in cui su internet ci andava solo una fettina di persone: pensateci bene. Quando volete una informazione dove andate a cercarla? Su internet. E quindi perchè non commercializzare i vostri prodotti online? Perchè non avere un sito decente? In fondo quando vi presentate ai clienti mica ci andate in ciabatte no? E anche per questo motivo vi esorto a controllare la vostra reputazione online e il vostro rank. Infatti se non siete posizionati correttamente pur avendo un sito esteticamente decente e funzionalmente navigabile se non è indicizzato a dovere non vi troveranno mai. E cosa mi dite degli acquisti online? Avete la possibilità di far fare acquisti nel vostro sito? NO? Male! Se volete superare le sfide nei tempi attuali dovete dotarvi degli strumenti semplici per essere rintracciabili e acquistabili! Se vuoi saperne di più scrivimi.

Decreto Rilancio: dal turismo, passando per l’Editoria fino alla cultura, misure di sostegno in arrivo

L’innovazione digitale vi stressa? I tempi sono ormai maturi, le conoscenze anche ma ancora non avete il coraggio o la voglia di portare la vostra azienda, la vostra bottega, la vostra realtà nei nuovi tempi moderni. Queste sono le sfide di oggi, che anche a causa dei tempi che stiamo vivendo rende necessaria la vendita online sul nostro territorio con tempi e metodi appropriati. Le strategie giuste ci sono; approfittando del decreto Rilancio che pone un sostanzioso credito di imposta alle aziende che si adeguano a nuovi standard di innovazione, forse è giunto il momento di prendere in mano la situazione e fare dei piani strutturati senza sprechi, funzionali alla nuova era della sopravvivenza economica. #decretorilancio #finanziamento #campagnemarketing

Tralasciando alcuni , ma non meno importanti provvedimenti, mi preme sottolineare che questa tornata vengono sostenute le aziende che effettuano investimenti pubblicitari. Sotto forma di un credito di imposta pari al 75% del valore incrementale degli investimenti in campagne pubblicitarie su stampa periodica anche online e sulle emittenti televisive e radiofoniche locali, analogiche o digitali, il cui valore superi almeno 1%degli analoghi investimenti sugli stessi mezzi di informazione nell’anno precedente.

Con il decreto “Rilancio” si trovano interessanti sostegni alle economie normalmente meno sostenute. Infatti sulla G.U. n. 128 del 19.05.2020 ci sono specifiche misure che hanno come obiettivo quello di sostenere le imprese del turismo, della cultura e della editoria, vista l’emergenza del COVID-19 e i suoi nefasti riflessi.

Come potete ben pensare si tratta di una importante novità per il settore , visto che vi è la possibilità di veder incrementare tale credito di imposta fino al 90% qualora sia effettuato tale investimento da micro-imprese, PMI e start-up innnovative.

Per chi fosse interessato vi rimando ad un interessante articolo, dell’Avv. Leonardo Serra, che approfondisce su tutto il Decreto Rilancio le varie misure prese, consultabile liberamente sulla testata sempre molto aggiornata Altalex