L’estate sta finendo

Florence

Buon Lunedì mattina! E con le prime esondazioni possiamo dire che anche questa estate volge al termine. Una stranissima estate fatta di precarietà di certezza, di paura del COVID-19, di consapevolezza che il modo di vivere che avevamo non è più adeguato ai tempi correnti. Tutto è cambiato nel giro di poco tempo, è bastato un microscopico virus a stravolgere le vite di persone, aziende ed equilibri economico-politici. Ma è anche stata una estate dove ho visto aziende combattere per rimanere in piedi, persone che nonostante la paura hanno dimostrato la curiosità di visitare i luoghi italiani e finalmente apprezzare quello che abbiamo in casa. Ho visto chiudere relazioni e mettere i puntini sulle “I”, ho visto approfondire argomenti come la resilienza, la cooperazione, la solidarietà e d’altro canto ho visto cittadini migliori di coloro che li rappresentano. Buon Lunedì.

Happy Monday morning! And with the first floods we can say that this summer is also coming to an end. A very strange summer made up of precariousness of certainty, of fear of COVID-19, of awareness that the way of life we had is no longer adequate to current times. Everything changed in a short time, a microscopic virus was enough to upset the lives of people, companies and economic-political balances. But it was also a summer where I saw companies fighting to stay on their feet, people who, despite their fear, showed the curiosity to visit Italian places and finally appreciate what we have at home. I have seen close relationships and dot the “I”, I have seen topics such as resilience, cooperation, solidarity and on the other hand I have seen better citizens than those who represent them. Good Monday.

Author: BellaPezz

IT specialist & Lore's mum

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *